Non pubblicare il tuo annuncio immobiliare senza leggere questo post

Sistema Domoscenografia

Nel “sistema Domoscenografia”, un blocco importante è costituito dalla comunicazione efficace e persuasiva. Non basta fare un ottimo allestimento, una fotografia memorabile e trovare il giusto posizionamento attraverso il web-marketing strategico, se non c’è la possibilità di illustrare con un testo efficace il perché quell’immobile è più “giusto” di un altro.

Perché partire dal perché

La scorsa estate, il mio coach di comunicazione, Marcello Boccardo, mi ha consigliato un libro che mi ha convinto a ripensare la mia comunicazione. Il libro è scritto da Simon Sinek e il titolo è “Partire dal Perché”. Consigliartelo è il minimo 😉

Se non sei un grande lettore, qua sotto c’è il succo del discorso in meno di 20 minuti 🙂

 

Come hai sentito, la maggior parte di noi è abituata a dire cosa fa. Chi è più esperto e ha acquistato sicurezza ti spiega anche come, a volte lo insegna. Ma perché si fa quel che si fa, è forse la domanda più difficile alla quale rispondere. Soprattutto se si parla di lavoro. Ancor peggio se si tratta di annunci immobiliari.

Voglio applicare questo concetto su tutto il sistema, utilizzando il principio che si parte dal perché

Annuncio Immobiliare Vincente

Ogni casa è unica, a seconda della zona, delle dimensioni, delle caratteristiche progettuali può essere adatta a target diversi ma, nel momento in cui si decide di proporla al mercato immobiliare deve essere bella, al massimo delle sue potenzialità. Potrebbe stare sul mercato per un giorno, un mese, sei mesi, alcuni anni. Per cui: che fretta c’è di creare un annuncio con mezzi minimi e senza fermarsi a pensare che qualcuno potrebbe realmente voler abitare lì? Se pensi al prossimo inquilino come a una persona che merita di godersi quegli ambienti che hai creato o in cui hai vissuto, cambia la prospettiva. Vedere le persone per quello che sono e non come depositi di contanti su due gambe, potrebbe darti la giusta dose di responsabilità nel preparare la casa in modo impeccabile.

Home Staging

E’ troppo difficile pensarla così? Direi di si, visti gli annunci immobiliari che si vedono in giro. Bottiglie di plastica in bella vista, piramidi di panni da stirare sul letto, bambini che non si schiodano dalla playstation, decine di foto che raccontano la storia della famiglia dal medioevo ad oggi. Tutte cose che fanno parte del vissuto quotidiano, ma importa qualcosa a chi in quella casa vuole trasferirsi? Non sarebbe meglio farla preparare da un esperto che sa “vedere con gli occhi del cliente” e migliorare di 100 volte la percezione da parte di chi sta cercando un immobile sul quale investire?

Fotografia Professionale

Abbiamo smartphone che fanno foto bellissime, ci sono fotocamere reflex e obiettivi che forniscono la possibilità di una risoluzione anche superiore all’occhio umano, ma non basta avere la migliore reflex per fare una foto professionale. Il fotografo professionista conosce le tecniche, l’utilizzo delle luci e ha il colpo d’occhio necessario per l’inquadratura perfetta di ogni stanza.

Ora, è abbastanza evidente che tra due annunci simili per zona, tipologia e prezzo, si preferisca l’annuncio con la foto migliore. Perché deve essere scelto quell’altro invece che il tuo?

Comunicazione efficace e persuasiva

Siamo bombardati di messaggi che vogliono convincere ma ogni persona più che convinta, vuole essere persuasa. Persuasione deriva dal latino ed è composta da per, che indica il compimento di un’azione e suadere, indurre a fare. Quando, esclusivamente attraverso l’uso delle giuste parole, riusciamo a far compiere a qualcuno un azione, vuol dire che l’abbiamo persuaso. Se abbiamo analizzato bene il target al quale proporre il nostro annuncio, riusciamo ad avere una comunicazione persuasiva ed efficace.

Questo blocco è decisivo perché tutto il lavoro fatto prima e quello che sarà fatto dopo, giunga a buon fine. Perché non ti sforzi di pensare a parole che raccontino in modo completo, che diano tutte le informazioni tecniche ma che provochino anche un’emozione alla persona che ti sta leggendo? Se hai visto tutto il video, avrai scoperto che nel cervello umano, il centro decisionale non è collegato direttamente al centro linguistico, ma è separato dal centro emozionale. Se vuoi attivare l’interruttore della decisione, devi utilizzare parole che muovano emozioni.

Web Marketing Strategico

Hai preparato la casa, hai delle splendide foto e un testo fantastico. Non ti resta altro che farlo sapere al mondo. Hai diversi canali a disposizione, sui quali promuovere il tuo annuncio. Ognuno ha le sue regole e caratteristiche, la pubblicità è un investimento e la concorrenza è tanta. Se però hai una strategia di posizionamento su un determinato target, riuscirai ad ottimizzare le risorse e raggiungerlo in modo mirato.

C’è la possibilità di utilizzare gli annunci gratuiti, ma devi essere consapevole che questo è a scapito della visibilità. Il fai da te non è difficile, a patto di avere un’ottima conoscenza del mercato immobiliare di riferimento e di come funzionino i motori di ricerca, i social network, i portali immobiliari. Perché mai dovresti investire migliaia di euro in promozione e formazione personale per un singolo immobile? Non ti costerebbe molto meno, in termini sia di tempo che economici, rivolgerti a un esperto che ti accompagni?

Perché il sistema Domoscenografia

Mi provoca orrore vedere annunci immobiliari fatti tanto per fare. Penso che ogni casa che si presenti sul mercato immobiliare debba essere perfetta. Penso che ogni persona che voglia acquistare un immobile abbia il diritto di fare la sua scelta tra case belle e non tra la meno peggio. Per questo, ogni casa deve essere preparata, fotografata e descritta in modo ineccepibile. La scelta è tua.

Ti chiedo solo una cosa, sei sicuro di saper fare tutto da solo?

Keep Calm & Staging On!

Risorse consigliate

 

 

 

 

 

Comments

comments

One thought on “Non pubblicare il tuo annuncio immobiliare senza leggere questo post

  1. Bellissimo articolo, semplice, molto chiaro e con molti spunti su cui ragionare.
    Come sempre sei di ispirazione Fabrizio! Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter!